IL PAESE DI BANCO

                                                         

   

Situato a 653 metri di altitudine, Banco è composto da circa 300 abitanti.

Il paese è situato su un terrazzo morenico dove confluisce la Novella nel lago di Santa Giustina, il quale forma uno dei più suggestivi e profondi bracci del lago stesso.

Paese abbastanza moderno visto il continuo ammodernamento delle case con facciate lignee, ora in via di “estinzione”, anche se con il rifacimento di alcune abitazioni sono stati riacquistati .

Nella piazza di Banco abbiamo alcuni tipici esempi di ammodernamento restando però fermi sul tipo di ruralità che contraddistingue il paese. Sono presenti varie raffigurazioni su alcune facciate delle abitazioni di Banco.

Il paese è composto da 3 piccole frazioni denominate Piano, Roschel e Borz che anticamente formavano le ville di Banco.

Nell’abitato esistono tuttora 2 Chiese, una a Banco e una a Piano; la prima dedicata a Sant'Antonio Abate e la seconda a San Valentino. A Banco è presente la sede comunale di Sanzeno.

L’economia è basata principalmente sulla coltivazione di meleti, fra cui spiccano le varietà delle Golden Delicious, Red stark, Renetta canada, Roial Gala e l’ultima arrivata la Fuji.

Sono presenti sul territorio alcune attività commerciali fra cui un falegname, tre bar, una filiale della Famiglia Cooperativa Alta Val di Non, un’estetista e un negozio di articoli per l’agricoltura e giardinaggio.

Le associazioni presenti sul territorio sono il Corpo Volontario Vigili del Fuoco e la Pro Loco.

Le sagre che animano il paese sono 3, la prima di Sant’Antonio Abate, la seconda di San Valentino e la terza quella della Madonna della Neve.

Nell’abitato di Banco è presente l’unico locale sulle rive del Lago di Santa Giustina che accoglie pescatori e turisti che vogliono stare all’aria aperta in un luogo di tranquillità e serenità.

 home

 

Clicca e vai a visitare l'album delle foto del paese